Premio per la ricerca e lo studio sugli interventi assistiti con il cavallo

II EDIZIONE

La Fondazione Fevoss Santa Toscana, presente anche quest’anno (2019) in Fieracavalli, vuole dare rilievo alla straordinaria relazione tra uomo e cavallo e alle ricerche nel settore degli interventi assistiti con il cavallo. L’iniziativa con cui la giovane realtà veronese ha deciso di proseguire è infatti premiare, a livello nazionale, la miglior tesi di laurea o di dottorato avente come tema la terapia effettuata avvalendosi del cavallo per migliorare lo stato di salute psicofisica di una persona, soprattutto se adolescente. Il Premio, giunto quest’anno alla seconda edizione, è legato in particolar modo alla memoria di Carla Guglielmi: una donna molto sensibile, innamorata della vita, della natura e degli animali, una brava insegnante educatrice dei giovani, in particolare di quelli in difficoltà, ma soprattutto una moglie adorabile. Il marito Angelo Pasi vuole ricordare Carla e la sua passione per i cavalli tramite l’assegnazione di un premio per tesi di laurea o di dottorato aventi per oggetto il tema degli interventi assistiti con il cavallo e il rapporto tra cavallo e adolescente.

Leggi e scarica il bando del concorso

Facebooktwittergoogle_pluspinterestmail